Colonna


Ancor più che per molti altri elementi della costruzione di mobili, l'origine della colonna dall'architettura è evidente.

Le colonne si trovano su mobili antichi di quasi tutte le epoche. Li vediamo su quasi tutti i tipi di mobili. Ad esempio, fiancheggiano i cassetti dei cassettoni e dei mobili da scrittura, sono montati sulle lesene e sul telaio centrale dei mobili da arredamento, oppure hanno una funzione portante sotto forma di gambe da tavolo.

La colonna barocca a cavatappi, la colonna scanalata di Luigi XVI o la semplice colonna rotonda del Biedermeier sono solo alcuni dei tanti tipi di colonne.

Di norma, il fusto della colonna poggia su un plinto e termina con la base in basso e con il capitello in alto.

Interessante anche

Biscotto

Il biscotto è una porcellana bianca non smaltata con cui vengono modellati e cotti busti e figure. [...]
Per saperne di più

Fischgrät

Spina di pesce è il termine che utilizziamo per descrivere la disposizione delle venature del legno in diagonale. [...]
Per saperne di più

Plinthe

Il plinto è una base che viene fissata al posto o in aggiunta alla base di una colonna. [...]
Per saperne di più